Skip to content

La polemica sull’abolizione dei ponti: parla il Turismo

18 agosto 2011

Leggendo un po’ di rassegna stampa, ho trovato un articolo de La Repubblica in cui si discute dell’abolizione dei ponti.

La settimana scorsa il governo ha infatti varato la tanto discussa manovra economica che dovrebbe gradualmente annullare il debito pubblico italiano. Le polemiche successive sono state (e sono tuttora) numerose. Una in particolare, è stata mossa dagli operatori del settore turisitco e riguarda, appunto, l’abolizione dei ponti.

In base alle novità introdotte dalla manovra, le festività nazionali non religiose (quindi Liberazione Nazionale, Festa della Repubblica e Festa dei Lavoratori) non potranno più cadere in settimana, ma verranno spostate alla domenica immediatamente successiva. Questo per non perdere giorni lavorativi, aumentando così la produttività.

Gli addetti al Turismo lamentano, però, che così facendo, si va a incidere negativamente e di parecchio, sul fatturato del settore. Insomma, sostengono che ci sarebbe più da perdere che da guadagnare, complicando una situazione non già prospera. In particolare, ne risentirebbero le politiche di destagionalizzazione, che la Regione Liguria ha incentivato parecchio.

Abolizione ponti

I tagli della manovra economica

Annunci
No comments yet

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: