Skip to content

Cork nella top 10 delle città da visitare

9 giugno 2010
Fiume Lee, Cork

Cork, visuale notturna

Non potevo non dedicare un post a Cork, terza nella classifica stilata da Lonely Planet sulle 10 città da visitare nel 2010.

Secondo centro dell’Eire dopo Dublino per importanza, la città ribelle ha iniziato ad assumere importanza internazionale nel 2005, quando è stata eletta capitale europea della cultura.

Situata nel sud-ovest dell’isola, Cork City è un porto importante, una realtà giovane, dinamica e cosmopolita che, tuttavia, non ha mai perso la dimensione a misura d’uomo tipicamante irlandese. Il centro è costruito su un’isola, galleggiante tra i due bracci del fiume che l’attraversa: il Lee; tutt’intorno le colline.

Capitale dell’omonima contea, si è guadagnata l’appellativo di città ribelle a causa del profondo senso delle tradizioni gaeliche che la contraddistingue: opponendosi all’anglicizzazione, ha da sempre lottato per slegarsi dalla capitale filo-britannica.

Le attrattive sono moltepilci, ma il fulcro della città resta la UCC, una delle università principali sul piano nazionale.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: